• Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 1
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 2
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 3
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 4
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 5
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 6
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 7
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 8
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 9
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 10
  • Alpe della Luna Sentiero 83 - immagine 11

Sentiero CAI n. 83

Comprensorio: Alpe della Luna
Località partenza: Borgo Pace
Località arrivo: Bivio sentiero 80
Numero:
80
Quota partenza: 480 metri
Quota arrivo: 759 metri
Quota massima: 759 metri
Dislivello: 280 metri
Nuova numerazione CAI:
480A
Lunghezza: 3,0 km.
Difficoltà: T
Tempo andata: 0,50-1,00 ore.
Tempo ritorno: 0,40-0,50 ore.

Il sentiero 83 del comprensorio dell’Alpe della Luna è un lungo raccordo (circa 3 km), che collega Borgo Pace con il sentiero 80 (il quale percorre tutto il crinale da Mercatello sul Metauro alla dorsale principale dell’Alpe), salendo con pendenze sempre costanti e non troppo marcate.

Il punto di partenza si trova sulla statale 73 bis, poche decine di metri prima dell’ingresso al paese di Borgo Pace, da dove si imbocca una stradina privata (segnalata da una freccia con il nuovo numero del sentiero, il 480A), posta lato monte, che inizia subito a salire circondata dai boschi, dopo aver oltrepassato una sbarra che delimita la proprietà.

Il fondo stradale è tendenzialmente sbrecciato, con alcuni tratti (i più ripidi) in cui è presente un irregolare manto di asfalto, e la salita è piuttosto uniforme e comoda, non presentando pendenze troppo rilevanti.

Si giunge in breve ad una abitazione, Casa Ciocco, nei pressi della quale l’ambiente si apre rivelando i bei prati che circondano la costruzione, quindi si rientra nel bosco con la strada che si tramuta in sentiero (sempre comunque molto ampio e facilmente riconoscibile), riprendendo a salire verso il crinale in maniera un po’ più decisa.

Il percorso prosegue quindi in maniera uniforme attraversando numerosi tratti boschivi, tipici del comprensorio, intervallati a brevi tratti più aperti, dai quali si possono anche apprezzare scorci panoramici sul fondovalle.

Superato il rilievo denominato Monte Gaggino, si percorre un tratto in falsopiano (piuttosto fangoso nelle stagioni umide), che conduce infine al crinale, raggiunto in prossimità dei ruderi di Ca’ Spicchio di Sopra. Qui il tracciato termina incrociando il sentiero 80, che può essere imboccato verso sinistra per scendere a Mercatello sul Metauro o verso destra, in direzione della lontana dorsale principale dell’Alpe della Luna.

Questo sito usa cookies per migliorare la qualità del servizio offerto. Navigando su PesaroTrekking accetti il loro utilizzo.