Sentieri adatti a famiglie con bambini

Sezione dedicata a discussioni non inerenti l'argomento escursioni.
pagmassimo
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/08/2018, 9:40

Sentieri adatti a famiglie con bambini

Messaggioda pagmassimo » 21/08/2018, 9:51

Buongiorno a tutti. Sto avvicinando i miei figli (5 e 2 anni) alla mia passione per l'hiking e il trekking.
Faccio però una certa difficoltà ad individuare, in provincia (vista la mia scarsa conoscenza della sentieristica locale e la scarsità di letteratura al riguardo) dei sentieri di lieve difficoltà che possano essere adatti ad un inizio blando per la 5enne e a portare sullo zaino il piccolo, che non è più una piuma...
Mi sapete dare qualche consiglio? Avevo pensato di cominciare con la zona del furlo, zona s.anna / marmitte dei giganti...

Avatar utente
Chris
Amministratore
Messaggi: 78
Iscritto il: 08/09/2013, 13:31

Re: Sentieri adatti a famiglie con bambini

Messaggioda Chris » 22/08/2018, 0:47

Ciao Massimo, i sentieri più adatti per iniziare sono quelli turistici, li trovi in questo sito (che descrive ad oggi più del 75% di tutti i sentieri segnalati della Provincia, tra cui tutti i percorsi più importanti) indicati con una T nel grado di difficoltà della scheda relativa.
Per la zona che hai scelto, ti posso dire che al Furlo c'è uno dei sentieri più semplici, proprio vicino a S. Anna, ed è il Sentiero Energia (non ancora descritto, ma sarà pubblicato a breve, entro settembre), mentre gli altri sono un po' più tosti, perché salgono o sul Pietralata o sul Paganuccio, e per iniziare forse non sono ideali...
Quello che invece posso consigliarti è un giro nelle vicine Cesane, ottime per iniziare, soprattutto se prendi i percorsi che partono già in quota, dove puoi arrivare tranquillamente con la macchina percorrendo la strada provinciale.
Ad esempio, il sentiero 131 (qui la scheda relativa: https://www.pesarotrekking.it/monti-del ... o-131.html) può essere una scelta praticabile, ha poco dislivello e potrebbe fare al tuo caso, oltretutto allungandolo di poco (ultimo tratto del 135) si arriva al punto di ristoro La Baita, che può essere un buon appoggio...
In ogni caso, io inizierei con i turistici (tranne qualcuno, diciamo che è bene controllare anche il dislivello), per poi vedere anche come la bambina reagisce all'attività e quanto è pesante per te trasportare il bimbo...
Se vi trovate bene, poi, potreste gradualmente passare ad alcuni degli escursionistici...
Spero di essere stato di aiuto, se hai qualche dubbio chiedi pure.

Chris


Torna a “Non solo trekking”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti