• Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 1
  • Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 2
  • Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 3
  • Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 4
  • Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 5
  • Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 6
  • Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 7
  • Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 8
  • Monte Carpegna Sentiero 105/A - immagine 9

Sentiero CAI n. 105A

Comprensorio: Monte Carpegna
Località partenza: Bivio sentiero 105
Località arrivo: Pianacquadio
Numero:
105A
Quota partenza: 1228 metri
Quota arrivo: 1142 metri
Quota massima: 1228 metri
Dislivello: 110 metri
 
Lunghezza: 1,2 km.
Difficoltà: T
Tempo andata: 0,20-0,30 ore.
Tempo ritorno: 0,30-0,40 ore.

Il sentiero 105A del comprensorio del Monte Carpegna è una breve diramazione che conduce dal sentiero 105, nei pressi del Passo dei Ladri, fino alla bella faggeta di Pianacquadio, che presenta numerosi esemplari di faggi secolari ed è un’area dall’elevato valore naturalistico.

L’attacco del percorso si trova come detto sul sentiero 105, in prossimità di un vecchio cartello indicante i tempi di percorrenza di quest’ultimo tracciato (non ha quindi la freccia indicante il 105A), ed è difficile da scorgere perché la traccia è inizialmente seminascosta dall’erba del prato, occorre quindi prestare attenzione per poterla individuare.

Tuttavia, una volta mossi i primi passi, il sentiero si fa sempre più evidente e si tramuta in una comoda stradina sbrecciata che scende dolcemente tra i prati, avvicinandosi alla zona della faggeta, che si raggiunge dopo aver superato un piccolo guado sul Torrente Prena, che comunque è nella parte iniziale del suo corso e ha una portata molto limitata.

Entrati nel bosco la strada inizia leggermente a salire, con pendenze di poco conto, ed in breve tempo si oltrepassa l’interessante area giungendo, infine, ad un piazzale attrezzato con panchine e tavolini, in prossimità della strada asfaltata che sale all’Eremo di Monte Carpegna.

In questo punto termina il percorso, è possibile proseguire per l’Eremo (interessante da visitare oltre che punto di arrivo di numerosi altri sentieri) seguendo la strada asfaltata per circa 1,5 km.

Questo sito usa cookies per migliorare la qualità del servizio offerto. Navigando su PesaroTrekking accetti il loro utilizzo.